All material on this website is protected by copyright, This website also contains material copyrighted by 3rd parties.
Licenza Creative Commonsprotected by Copyscape


Alle Donne e agli Uomini, vittime, bersagli o targeted individuals di attività persecutoria includente l'uso di armi ad alta tecnologia

Fa bene ascoltarsi e parlarsi tra vittime, confrontarsi e sostenersi nella crudeltà delle nostrre vicende, ognuna delle nostre è terribile

Licenza Creative Commons
Alle Donne e agli Uomini, vittime, bersagli o targeted individuals di attività persecutoria includente l'uso di armi ad alta tecnologia diPatrizia Cordone citata da Associazione italiana, scientifica e giuridica, contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

31 gennaio 2017
/ January 31 2017




Motore di ricerca del sito / Site Search Engine



Per una visione panoramica sulle tecnologie "aggressive" e possibilità di difendersene vedi - con beneficio di inventario / look with caution to MIND-WEAPON
Vedi la / look at SITEMAP
Crimini contro l'Umanità: STUPRI-DI-GUERRA: i figli dell'odio


To every persecuted, targeted individual willing to meet, to confront and to confirm and provide each other

   Qualunque sia il mezzo e i complici occorrenti, ritengo che sempre  comunque l'obiettivo sia l'annientamento psicologico del bersaglio, non più persona, ancora prima della sua distruzione fisica.I moventi soino infinitamente tanti, ma la premessa èuna sola e si chiama cinismo/disprezzo per la vita, oltre che per loro stessi .... intendo gli autori, che sono sprezzanti di se stessi,ancora prima che verso gli altri e riguardo l'analisi del profilo psicologico di tali soggetti è salutare fermarsi qui, giacchè non si può nè si deve volere andare oltre ad indagare i loro retropensieri o le loro spinte psicologiche a monte. Lo psicologismo delle violenze a danno delle vittime è figlio di un recondito e arcaico assunto culturale del sentirsi sempre meritevoli degli attacchi altrui, se non addirittura ritenere la propria sofferenza inferiore alla vacuità criminale .... premesse, queste, che sono resistenti scandalosamente ancora oggi nel terzo millennio!
     Nessuna violenza è giustificabile, nè è sano propendere alla comprensione delle ragioni psicologiche dei bruti, nè si deve esigere che tali temi posano rientrare nei propri pensieri...nè spazio in sè essendo precluso alle motivazioni della bestialità. Infatti, chi non ha vissuto una difficile infanzia o vita,o patito grandi dolori o perdite? Quale naturale conseguenza si è forse tutti criminali? Questa tesi non è credibile, anzi è da ritenere che le persone piùferite e contemportaneamente più strutturate (per intelligenza e risorse di sopravvivenza psicologica) siano le più equidistanti dalla tendenza criminale e forse anche rispetto alla banalità del mondo...
     Donne e uomini, vittime o bersagli o targeted individuals, si è decisamente più importanti dei perps, è vitale concentrarsi su se stessi e sui propri simili, sì, degni di attenzione, ascolto e rispetto! oltre che del sostegno ...ovviamente ... certo, per ognuna/o ascoltare la storia dell'altra/o risulta doloroso: se ciòaccade, vuol dire che si è ancora persone vive dentro e con una morlità fertile, in altre parole com-partecipi alla sofferenza altrui.... nonostante tutto i perps non sono riusciti ad inaridire le vittime, che sono capaci di sentimenti e se lo si è per la/il propria/o simile, significa che lo si è ancora e anche per se stessi.
    E poi, ancora, i vissuti delle vittime sono difficilmente comunicabili all'esterno, per facili incomprensioni e legittimi pudori, tuttavia l'eccezionalità degli eventi traumatici, costanti e  ostinati, necessitano un confronto consolatorio, si, ma ancora di più e meglio, se costruttivo:come conseguenza si sperimenta la condivisione da pari a pari e lo scambio di informazioni, oltre che la capacità di narrare fattivamente il vissuto in corso.

Alcune/i sono propensi all'esternazione, mentre altre/i all'introversione: tali si resta anche nelle avversità;inoltre la specificità delle efferatezze subìte può rendere problematiche la fiducia e la confidenzialità;forse, però, a partire proprio dai medesimi vissuti e fra compagne/i di sventura è possibile, oltre che auspicabile,un sano nonchè costruttivo confronto.
Difficile, certo, ma non impossibile è considerare e trasformare tale dolorosa esistenza quale patrimonio di base per interagire proprio tra le stesse vittime, in modo rispettoso oltre che equilibrato,aiutando quindi anche se stesse/i.
 

     E'vero: i traumi psicologici inferti quotidianamente sono molto profondi, dal momento che minano la sicurezza del proprio essere persone e della propria esistenza; nè accettabile è giustificare la crudeltà deliberata dei tanti crimini perpetrati attraverso:
1)  violazioni domiciliari e i conseguenti danni materiali ai propri beni;
2)  violazioni di ogni sorta di corrispondenza,cartacea ed elettronica;
3)  sofisticazioni, alterazioni e intossicazioni di cibi e bevande, ovunque;
4)  diffamazione;
5)  molestie sessuali;
6)  violenze sessuali sia in stato di deprivazione sensoriale che...virtuali;
7)  furti d'identità:
8)  montaggi lesivi, l'integrità morale delle vittime, di foto- e videoriprese fraudolenti;
9)  sabotaggi in ogni ambito della vita sociale;
10) street theatre;
11) isolamento sociale;
12) attentati fisici all'incolumità propria;
13) annichilimento psicologico dell'identità della vittima;
14) programmato impoverimento economico, anche attraverso il mobbing lavorativo.
 
 A) Il dolore non è misurabile nè quantificabile
    Nel rapportarsi fra simili è triste ogni tentativo di squallida graduatoria e/o classifica di chi sta meglio o peggio,nè l'anzianità di .... servizio; auspicabile e più sano è fugare tale tendenza  e rispettarsi, alimentare l'orgoglio di sè: assumere verso se stessi questo compito è già una modalità per procurare un attacco ai nemici perps, eh ... sì perchè quella in corso è innanzitutto una guerra psicologica, ordita per distruggere la propria autostima e, non troppo indirettamente, per favorire perniciosamente attitudini indiscriminate alla prevaricazione e all'antagonismo, caratteristiche assenti in molte vittime prima della feroce esperienza in corso.
 
B) Individuazione ed evitamento dei rapporti sado-maso
   Osservare e individuare nelle vittime stesse le leve psicologiche attivate da parte dei perps, attraverso i vari giochini messi in atto con la materialià dei crimini attuati,è salutare.Così come acquisire una nuova consapevolezza è indispensabile per relazionarsi cortesemente con se stessi,innanzitutto, e poi con le/i compagne/i di sventura, evitando di compiere sotto altre,mentite e trasfigurate spoglie le violazioni dei perps in un infinito meccanismo di relazione sado-maso!
 
C) Diritto di cittadinanza al dolore e suoi confini
   Sempre e ancora di più col carico di dolore compiere piccoli e significativi mutamenti nel ri-definire il proprio posto nel mondo, trasformare il negativo subìto, potenzialmente annichilente, in esperienza propositiva e costruttiva.
.....
Immagino già qualcuno obiettare:" ci risiamo con la sublimazione della sofferenza e la sua apologia". Eh no! Chi scrive, frequenta il labirinto del patimento da mezzo secolo e allo stesso ha certo riconosciuto un limitato diritto di cittadinanza nel proprio vissuto, ma alcuna zona franca. In altre parole: lo si è ostinatamente circoscritto territorialmente, sono stati sfrondati gli aspetti periferici e si sono colte le opportunità di crescita interiore  sia per una migliore conoscenza di sè che di acquisizione di nuove competenze atte ad allargare i propri orizzonti, siano essi sociali che culturali.





PARTE RISERVATA AL SITO DELL'ASSOCIAZIONE


Motore di Ricerca interno al sito / Site's Search Engine


--

Presa di posizione contro travisamenti e loro diffusione

Scopo precipuo di tutto il nostro lavoro non è quello di discutere in modo ideologico su presunte "opinioni", nè TANTO MENO di lanciare a casaccio accuse ipotetiche, bensì di fare in modo che ogni nostra asserzione si costituisca come convalidabile DOCUMENTO e che soltanto "questo documento" come tale possa SEGNALARE chiaramente sperimentabili e ricontrollabili dati di fatto, possa così diventare una "finestra aperta" per offrire a chiunque le sue DESCRIZIONI - e non spiegazioni! - corroborate da riscontrabili fonti e da autorevoli dati tecnici, documentati ed esplicitati in modo incontrovertibile anche iconografico e tecnicamnte comprovato..
Come è possibile rilevare da chi accede - preferibilemente per PAROLE CHIAVE - ai vari file del sito la data di aggiornamento di ciscun file varia con molta frequenza, soprattutto in funzione delle variazioni bibliografiche indicate nelle variazioni dei link, ma non per una pura questione di correttezza formale: ripetiamo che scopo di questo lavoro è di segnalare tempestivamnte e intervenire per quanto possibile in questioni generali anche cariche di notevoli CONSEGUENZE concrete.
Opinioni??? O elencazione di concreti fatti?
Critiche e polemiche o esposizione di fatti e/o dati?
Opinioni o peggio: accuse?

Per dirmere polemiche o malintesi sono state attuate importanti aggiunte:
il Glossario in Links di organizzazioni e iniziative protettive / to protect link
e un elenco di video all'inizio di Esperimenti su bambine/i
come pure aggiornamenti di link non per un loro formale adeguamento ma perché del tutto modificati in funzione di un CAMBIAMENTO DI FONDO nella SITUAZIONE segnalata.
(vedi ad esempio discussioni e modifiche sostanziali nella preparazione del DSM-5 e di provvedimenti gravissimi non solo con la chiusura del sito dell'organizzazione Droit Fondamental ma anche con l'incarcerazione del suo presidente e con il blocco di tutta questa informazione su Google


Purtroppo ci si trova talvolta costretti a malincuore a non poter ignorare e a dover controbbattere le vuote obbiezioni e le... chiacchiere proposte da chi si accosta a queste pagine credendole frutto di mere "opinioni"; a tacitare - con fastidio ed anche con apprensione - chi di fronte a "situazioni anomale" spara a vanvera - senza preparazione tecnica - accuse non comprovabili: è per questo invece che possiamo pubblicare soltanto anomalie veramente precisabili, e non qualsivoglia dato e/o testimonianza e/o condivisione anche se eventualmente attendibili.
Appunto il file Opinioni o peggio: accuse? presente anche se non aggiornato nel libro Up-to-date Dossiers e parzialmente in uno presente in un altro sito -  Bambini di IERI = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di DOMANI - è stato inserito in un secondo tempo nel sito e di continuo rivisto proprio a far seguito e risposta a una serie illogica di spiacevoli controversie.

Malgrado ogni attenzione, a questo riguardo continuiamo però ad accorgerci di quanto letture superficiali altrui - magari purtroppo anche corroborate da incaute e dannose prese di posizione di nostri collaboratori - riescano a travisare i nostri intenti e a diffondere questi travisamenti.
Non stiamo ad elencare i siti in cui questi equivoci appaiono in modo macroscopico se non insultante: citiamo per il momento soltanto un paragrafo emblematico di tutto un sottobosco di contro-propaganda, tratto da un sito che dichiara di saper spiegare ogni tipo di "fatti strani", compresi i microchip impiantati dagli UFO.
Qui citiamo solo alcune frasi tratte da un sito non più raggiungibile in un articolo di Corrado Malanga:
Microchip alieni tra mito e realtà
Se ne vedono di tutti i colori
anche con associazioni che cercando di dare battaglia ad un imprendibile e non identificabile essere umano che, per scopi segreti e militari di controllo mentale, metterebbe chip nel cranio delle persone per chissà quali target.
Commento:
Per principio programmatico evitiamo accuratamente di nominare chicchessia – se non talvolta all’interno di citazioni ufficiali altrui - come causa e tanto meno “colpevole” di quanto descritto come “abuso”. Soltanto DUE nomi compaiono e in evidenza, due nomi incontrovertibili come riconosciuti criminali: Joseph Mengele e José Maria Delgado. Nessuno può negare sia quest’ultimo - ora da tutti dimenticato - il dichiarato nemico di ogni libertà, l'essere umano che, per scopi militari tutt'altro che segreti di controllo mentale, vorrebbe fossero messi chip nel cranio delle persone: in questo sito non facciamo altro che citare quel che lui stesso scrive – tradotto anche in italiano persino in edizione Borighieri – e divulga anche attraverso un famoso filmato.
(Vedi anche - The Shock Doctrine by Naomi Klein - Chapter 1 - The Torture Lab.
Ewen Cameron, the CIA and the maniacal quest to erase and remake the human mind, and its excerpts shared by F.A.C.T.net: http://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/esp_sociopol_mindcon45.htm.
Il tutto ampiamente riproposto nei sottocapitoli di questo file Delgado e brain washing ecc..)
PHYSICAL CONTROL OF THE MIND Toward a Psychocivilized Society
José M. R. Delgado, M.D.
Director of Neuropsychiatry at Yale University Medical School
Harper & Row, NY, 1969)

Presupposti del sito / to a better use of the site

  Nel corso del tempo - come da presupposti - l'attività stessa dell'Associazione genera e promuove FATTI nuovi e INCONTRI FATTIVI con nuove situazioni e persone: nei file dedicati a ciscuno dei problemi in atto verranno via via presentate in evidenza le ultime novità.
Invitiamo a prendere in considerazione un file di dati tecnici inerenti alla presenza di microchip rice-trasmittenti e di sensazionali CONFESSIONI da parte di chi viene reclutato per azioni di "tortura": Termografie e rivelazioni.

Link su siti molto significativi sono stati aggiunti ai file
  Mandatory Declassification review Covert Operations Testimonianze e dubbi / Testimony and Doubts, e in The Guilt-free Soldier e in Le armi a Enegia diretta

Come pure link di filmati internazionali completano i file Testimonianze del  'Caso BELGA' ... e non solo e soprttutto a ESPERIMENTI SU BAMBINE /I
e anche in Links Europei contro la Pedofilia, il Settarismo e gli Abusi Strutturati  e/o Rituali

L'Associazione - di cui questo sito e le pubblicazioni in libri che ne derivano - è stata costituita come  RACCORDO INTERNAZIONALE di riferimenti incrociati, per rendere attuabili - nell'immediato della rete Web - continuativi scambi di INFORMAZIONI.
Suo scopo precipuo e dinamicamente ininterrotto è di rappresentare sullo scenario PUBBLICO una aggiornata e aggiornabile raccolta e pubblicazione di dati TECNICI - con la premura di indicarli con i link e i login di EFFETTIVA PROVENIENZA evitando al massimo citazioni di "seconda mano" - e soprattutto di costituirsi come una Banca Dati atta a privilegiare inedite TESTIMONIANZE DIRETTE e AUTENTICHE IMMAGINI riferite a fatti - pregressi o in accadere - direttamente riscontrati e preferibilmente non ancora di dominio pubblico, ma di cui è stato possibile accertare l'utenticità.
Il sito appartiene a un'Organizzazione IMPERSONALE: definizione che significa - in primo luogo - non corrispondente a un gestore "privato" e - oggettivamente - non atta a mescolare assieme fatti differenti come AIUTI PERSONALIZZATI e pubblicazione di DATI SCIENTIFICI OBBIETTIVI: concetto questo che va risolutamente puntualizzato dal lato statutario in quanto il suo impegno di ATTIVITA' OGGETTIVA NON la costituisce come Organizzazione di AIUTI DIRETTI e tanto meno individualizzati come lo sono invece una miriade di altre organizzazioni e siti presenti in moltissimi Stati ai quali può rivolgersi chi richiede privata assistenza.
Tutto questo lavoro - sito e libri - non è infatti basato su scritti "personali" di un autore singolo, bensì è un'opera COLLETTIVA CORALE composta da una serie disomogenea di provenienze in continuo divenire come tali e come fatti storicamente in accadere.
Una segnalazione tassativa va qui quindi enfatizzata da parte nostra: se gli elenchi segnalati non pretendono di essere esaustivi, le citazioni presentate non indicano necessariamente la nostra piena approvazione, motivo importante di diffida dal copiare o usare in altri modi senza esplicito permesso il contenuto del sito o anche singole parti. Associazione e sito suo portavoce trattano argomenti molto seri e pericolosi: darli in pasto in modo irresponsabile e/o arbitrariamente modificati e/o tagliati a un pubblico qualunque sotto altre - non sempre altrettanto serie - etichette come fonte originaria, può portare grave danno non solo a noi stessi e a chi viene citato impropriamente, quanto e ben di più a tutta la causa per cui si lavora: ecco la necessità assoluta di Copyright.

Book cover: International Copyright © January 4 2005 (Certificate 143935559)
Web pages Copyright: International Copyright © May 6 2006 (Certificate 149917786)
Book copyright: International Copyright © August 5 2005
Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici - All rights reserved (Certificate 149917786)

Si diffida quindi dal copiare o usare in altri modi senza esplicito permesso ogni contenuto del sito o anche singole parti: normtiva tanto più pertinente dato che ci sono già state segnalate maldestre copiature di nostri file citandole come di pertinenza di altri siti con i quali NON abbiamo diretti contatti, anzi dei quali non avevamo alcuna notizia.
Questo sito e i libri che ne derivano NON sono quindi di pura INFORMAZIONE, ma si costituiscono come ENCICLOPEDIE TEMATICHE a più voci. Gli argomenti presentati e discussi sono quindi da leggersi e soprattutto da CONSULTARSI separatamente o in collegamenti iperstestuali: anche ogni immagine che proponiamo si costituisce come link e come per ogni altro link, le immagini vengono di continuo monitorate e aggiornate.
Per evitare discussioni futili la necessità di precisare significati e chiavi di lettura introduce in TUTTI i file del sito aggiunte metodologiche, normative sia in italiano che in inglese: una precisazione metodologica rigorosa suggerisce di considerare come valide informazioni - in scala discendente:
  1. le osservazioni documentabili concretamente di FATTI e di OGGETTI
  2. in mancanza di meglio, rappresentati da immagini (*)
  3. le testimonianze di prima mano e non "de relato"(**)
  4. scritti di prima mano spontanei, immediati e non elaborati,
  5. filmati e registrazioni
  6. dati mediatici d'informazione diretta - non articoli di fatti "raccontati"
  7. e - molto indietro, per ultimi - i "Maestri"
  1. (*)Di conseguenza cerchiamo di provvedere a che nel sito ogni immagine si costituisca anche come link di provenienza - e come per ogni altro link -  venga di continuo monitorata e aggiornata.
  2. (**)Le testimonianze "orali" possono venir registrate e/o filmate, ma se trascritte o riferite da terzi perdono la loro caratteristica primaria di garantita AUTENTICITA'.
  3. Per evitare discussioni futili sull'AUTENTICITA', occorre ancora puntualizzare che, con gli "oggetti" e "fatti" protagonisti, le testimonianze scritte di PRIMA MANO sono gli elemento cardine di tutto questo lavoro: - valga l'affermazione derivante dalla pratica professionale che per molte vittime risulta più facile esporre per scritto che a voce anche gravissime passate sofferenze.
  4. Ed appunto per meglio valorizzare questa questione è in corso un cambiamento importantissimo: parti di file significativi di questo sito riguardanti "bambini" sono pubblicate come capitolo 5 e con il titolo Testimonianze di esperimenti nel volume tematico Consapevolezza e memoria di pertinenza di un altro sito, secondo volume di aggiornamento del libro Bambini di ieri = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di domani
  5. In particolare sono state stralciate dal file completo per esser valorizzate in ESPERIMENTI SU BAMBINE /I le parti documentali del file in html progressivamente sempre più incisive - rappresentano il punto nodale di TUTTO il sito, o anzi meglio: dei presupposti dell'attività dell'Associazione.

To better share the argument of Esperimenti su Bambine/i FIRST HAND written testimonies and real family's photo album, parts of files of this site regarding "children" will become chapters of new thematic booklets published as up-dates of the Italian book - pertaining to another site
- Bambini di ieri = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di domani

Some files begin with quotes summarizing and/or only alluding to define basics and meaning, purpose and disclaimer regarding Web site and related books, but a very IMPORTANT totally DEDICATED page - Presentazione e diffide/Press-release - MUST be read almost ever as key introduction of the whole matter.
This site and the book do NOT be a fount of notices but an ENCYCLOPEDIC gather of different subjects coming from different sources and shared by different Authors: one another to be read time by time, or better to be CONSULTED even for learning,
The need to specify meanings and keys of reading introduces in EVERY file in the site methodological and/or instructing/founding additions: a rigorous methodological specification suggests to consider as valid information - in decreasing order:
  1. the concretely documentable observations of FACTS and OBJECTS
  2. in default of objects concreteness their shape shown with images (*)
  3. personal instinctive - not thought of - testimonies
  4. spontaneous, unprepared, not re-read first hand writings,
  5. movies and voice recorded data
  6. direct media news - not descriptive essays
  7. and - far behind, in the last position - the "Masters"
  • (*) Consequently in the site every image should be also a link to the place it comes from and - as for every other link -  constantly watched and up-to-dated.
    1. (**) "Oral" reports can be videotaped and/or voice recorded, but if only transcribed or reported by a third person they lose their primary characteristic of sure faithfulness.
    2. Together with "deeds" and "things" as protagonists, the written first hand impromptu testimonies do be foundation of this whole work.
    3. In order to avoid futile debates on the AUTHENTICITY of the FIRST-HAND reports, should be considered an assertion coming from the professional experience: to bring up serious traumatic recalls it is easier to write than to speak.

    Nota: i file in pdf potranno essere duplicati o riprodotti su supporti elettronici, cartacei o di qualsiasi altro tipo e distribuiti liberamente, a DUE CONDIZIONI.
    1) I libri, qualsiasi sia il supporto, dovranno essere assolutamente INTEGRI e COMPLETI sia nel testo che nella grafica; ogni modifica, soppressione, aggiunta di qualsiasi tipo faranno decadere il permesso di duplicazione e faranno automaticamente ricadere nei REATI previsti a tutela del diritto di autore.
    2) L'eventuale distribuzione dei duplicati, qualsiasi sia il supporto, dovrà essere fatta esclusivamente a titolo GRATUITO.

    Complex Trauma and Disorders of Extreme Stress (DESNOS)
    STOA-Parlamento.Europeo
    Sirus.Project
    U.S._intellingence_and_security
    Possible_influence-on_subject_FOIA.pdf
    LEGGE.HR3200.pdf
    Armi ad Energia diretta
    Caso Suda: file originale
    suda.fotodoc
    LarsonReport-Edit
    STUPRI DI GUERRA

    Derivano da un altro sito - o meglio: da uno dei libri da questo derivati - alcune pagine di argomento introdutivo ai concetti base della MEDICINA e della CONSAPEVOLEZZA:  i nuovi volumi possono esser acquistati come veri "libri", ma i relativi COMPLETI pdf possono venir SCARICATI e stampati a proprie spese dall'utente con le limitazioni previste dalle leggi del Copyright. / Download of Pdf files and also  of COMPLETE pdf books - sorry only in Italian - are allowed under normal Copyright condition.
    capitoli in pdf scaricabili/ pdf chapters
    Quando la cartella clinica è terapeutica.Dare ai ricordi una seconda vita?
    Consapevolezza e memoria
    ESPERIMENTI SU BAMBINE_I.PDF
    Medicina: scienza applicata e multidisciplinare: Emozioni, istinti, ricordi, contraddizioni

    libri scaricabili in rete / pdf of complete books
    Infanzia:un-mestiere-difficilissimo  Copertina libro Infanzia

    Consapevolezza e Memoria


    Mandatory declassification review
    La documentata risposta del primo dei link sottostanti, spedita da un indirizzo "ufficiale" ad un indirizzo "privato", rappresenta un fatto d'IMPORTANZA in se stessa talmente DECISIVA da richiedere questa maggiore - più stabile e aperta - diffusione. Pertanto il testo di questa lettra - completo degli allegati - diviene come Pagine ospitate straniere un file significativo del sito dell'Associazione

    These attachments are so DECISIVE to need a largest and fixed share: on Association site the Official answering letter and its attachment become a new International guest page
    U.S._intellingence_and_security

    Possible_influence-on_subject_FOIA.pdf

    LEGGE.HR3200.pdf

    Ma in questi documenti ufficiali si parla anche degli effetti previsti, utili, collaterali e dannosi delle energie acustiche e della necessità di una loro regolamEntazione.
    Derivano da un altro sito - o meglio: da uno dei libri da questo derivati - alcune pagine di argomento introdutivo ai concetti base della MEDICINA e della CONSAPEVOLEZZA: i nuovi volumi possono esser acquistati come veri "libri", ma i relativi COMPLETI pdf possono con limitazioni preciste dalle leggi sul Copyright venir SCARICATI e stampati a proprie spese dall'utente. / If following the Copyright laws people can download pdf files and also COMPLETE books - sorry only in Italian -  from another site.

    • La vita è breve, l'arte lunga. l'esperienza ingannevole, il giudizio difficile... (Ippocrate)
    • Un fatto smentisce cento teorie, cento teorie non smentiscono un fatto... (Popper)
    • Chi è colto si adoperi per dissipare ogni tipo di tenebra, e render così palese l'occulto, far consapevole e chiaro il taciuto e furtivo. In sanscrito la parola GURU significa GU=oscurità o ignoranza e RU=luce (Upanishad)
    • Discepolo è "colui che sta imparando" e mette alla prova la propria istruzione tramite una disciplina = "modo e regola dell'insegnare", anzi è chi accetta la "disciplina" per correggere i  PROPRI errori
    •  "seguace = accolito o proselito" = è chi si appropria di qualcosa che appartiene a qualcun altro, è chi usa il suo "proselitismo" per impadronirsi surretiziamente di qualcosa che non gli è proprio,
    Le citazioni presentate non indicano necessariamente la nostra piena approvazione. D'altra parte gli elenchi segnalati non pretendono di essere esaustivi.

    Di riscontro ci sono state segnalate maldestre copiature di nostri file citate come di pertinenza di altri siti con i quali NON abbiamo diretti contatti, anzi dei quali non avevamo alcuna notizia.
    Nel nostro sito si trattano argomenti molto seri e pericolosi: Darli in pasto in modo irresponsabile arbitrariamente modificati e/o tagliati a un pubblico qualunque sotto altre - non sempre altrettanto serie - etichette come fonte originaria, può portare grave danno non solo a noi stessi e a chi viene citato impropriamente, quanto e ben di più a tutta la causa per cui si lavora: ecco da cui la necessità assoluta di Copyright.

    La necessità di precisare significati e chiavi di lettura introduce in TUTTI i file del sito aggiunte metodologiche, normative e una frase sia in italiano che in inglese per evitare discussioni futili sull'AUTENTICITA'  delle testimonianze di PRIMA MANO, elemento cardine di tutto questo lavoro: per molte vittime risulta più facile esporre passate sofferenze per scritto che a voce.


    This site and every inner files are Copyright; moreover the ones which subjects are not only serious as much also dangerous: we warn every one to copy and paste without asking ourselves - moreover without quoting our REAL SOURCE - as happened more than once besides also awkwardly and/or into awkward sites.
     
    Listing is not necessarily endorsement. / This listing is not meant to be comprehensive.

    To manage meaning and implications of the crucial FIRST HAND testimonies, besides to check every inconsistent debate regarding their validation: on EVERY file does appear this quote: to note that for some victims it is often easier to write than to speak

    Obbiettivo del sito, portavoce dell'Associazione, è di trovare e connettere in un insieme - logico, aggiornato e fattivo - ogni documentazione inerente ad Abusi  di ogni genere scegliendo di presentarne aspetti limitati - in quanto emblematici - e/o di esperienza diretta: il nostro preciso intento non è certo di difenderne validità e attendibilità come "assoluti" e esclusivi, ma di fornirne il massimo di riscontri e rintracciabilità attraverso una - sempre puntuale e aggiornata e soprattutto amplissima - offerta di LINK di prima mano sulle auteniche fonti delle informazioni proposte. E così in conformità a questo principio di realtà sono stati molto modificati se non composti di sana pianta altri file per affiancare a questo "metodo" vere documentazioni di fatti, e  testi autentici di testimonianze, ancora e sempre in corso d'opera.
    Questo sito non è una pubblicazione periodica: però viene spesso revisionato e i dati contenuti vi vengono opportunamente modificati - arricchiti, cambiati, annullati. Nel frattempo, anche per salvaguardarne i dati contenuti, dl'intero sito è stato pubblicato in un libro enciclopedico: ma, poché gli argomenti sono in continua modificazione, precisazione e accrescimento e il campo che coprono è enormemente vasto e in divenire sia come notizie che come accadimenti in corso, per potersene valere anche su "carta stampata" si rendono e si renderanno di volta in volta necessari ulteriori particolari accorgimenti editoriali - come volumi aggiuntivi e/o parziali riedizioni. Il libro principale è It's Abuse NOT Science fiction / Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienza, il primo dei supplementi è Up-to-date Dossiers, pur tenendo conto che, dalla data di pubblicazione anche di quest'ultimo, si sono già succedute in ogni file variazioni considerevoli: per miglioramenti stilistici di fruibilità e soprattutto indispensabili per le sostanziali aggiunte testuali. Non si tratta infatti  di un'opera compilativa in sé "compiuta" e tanto meno di divulgazione, ma di una raccolta di materiale attuale e in continuo divenire: anzi, a questo proposito, chiediamo di commentare e soprattutto di AGGIUNGERE segnalazioni che potremmo di volta in volta prendere in considerazione diretta professionale e/o immettere nel sito.

    Sito e libri NON sono comunque solo "teoria" e entrano di prima mano in campi molto controversi: proprio come tali divengono a loro volta oggetto di conflittualità e controversie che si concretizzano in altri "fatti" e non solo in dispute teoriche - da cui l'assoluta necessità di Copyright. I veri "fatti" di prima mano e/o le informazioni ri-trasmesse citati in tutto il sito/libri NON sono cioè immutabili simboliche "creazioni letterarie", ma espongono "fatti" via via nel loro continuo divenire e nelle revisioni che possono modificarne i contenuti - che comunque sia saranno SEMPRE ANCORA incompleti e/o imprecisi - per costituirli come incalzanti riflessi testimoniali.
    Sito e libri come tali, se non sono quindi solo "teoria", sono esposti a loro volta a diretti contrasti che si concretizzano in altri "fatti" e non solo in dispute teoriche. Di conseguenza spesso - e, nota bene, IN CONCOMITANZA con accadimenti della concreta "vita quotidiana" e/o di "fatti politici" - il sito come tale e singoli file aggiornati sono stati manomessi se non cancellati: più volte danneggiati e più volte pazientemente ricostituiti.

    NOTA BENE:
    Di alcuni file - che contengono INFORMAZIONI DELICATE ed appunto per questo sono stati molto "danneggiati" - ne viene via via predisposta e SALVATA una accurata versione in PDF e stampato in un libro di pertinenza di un altro sito il file ESPERIMENTI SU BAMBINE/I  - con le sue testimonianze progressivamente sempre più incisive - rappresenta il punto nodale di tutto il nostro lavoro.

    Comunque qui ed in tutti gli altri file/capitoli non ci stanchiamo di ripetere che questo sito e i libri che ne derivano oltre ad essere di INFORMAZIONE e non di teoria, si costituiscono come ENCICLOPEDIE TEMATICHE, in cui vengono presentati e discussi vari argomenti da leggersi e soprattutto da CONSULTARE di volta in volta. Precisazioni normative e fondanti nei riguardi di sito e libri, qui riassunte e/o accennate si ritrovano complete come presupposti e dicharazione di intenti in un IMPORTANTISSIMO file - Presentazione e diffide/Press-release - ad esse appunto DEDICATO: si consiglia vivamente di leggerlo come preliminare di ogni altra pagina. Il file Presentazione e indice ragionato: come cominciare / Preamble: how to begin è preposto agli aggiornamenti e di precisazione dei dati "normativi" e di "diffida", mentre al file Aggiornamenti e indici o più veloce pop-up Modificazioni e novità. Per il libro/for book: Libro / Book, per gli indici illustrati: Pagine Fuori Testo Introduttive, per l'intero sito: Presentazione e indice ragionato: come cominciare/Preamble: how to begin
    .
    The present site does NOT provide only bare INFORMATION, but its contribution should be used as a thematic digital ENCYCLOPEDIA where to look up the subjects of opportune noteworthy interest: go at first to Presentazione e indice ragionato: come cominciare/Preamble: how to begin. The whole site is in continual progress, even with new files. For up-dates and disclaimers Aggiornamenti e indici / more easy Up-dates. For book: Libro/Book, for illustrated indexes: Pagine Fuori Testo Introduttive, for the whole site: Presentazione e indice ragionato: come cominciare/Preamble: how to begin


    In dicembre 2007 - in concomitanza con fatti gravissimi inerenti all'attività dell'Associazione e in particolare a quasi mortali attacchi contro una fondamentale vittima/testimone - questo sito è stato seriamente danneggiato: si prega avvertirci di ogni successivo inconveniente / On December 2007 - correlated with Association's activity implying also very cruel harms agaisnt a primary victim/testimony - this site has been seriously damaged: please notice us for every not correct presentation. Any way the files more often damaged will be put on stabilized PDF version: as at present the file ESPERIMENTI SU BAMBINE/I.

    I links sottostanti inviano a una vasta bibliografia di argomento socio-culturale e a un link dinamico riguardante bambini scomparsi / the links below send to a wide range of socio-philosofic books and to a dynamic link regarding missing children:

    Society and Politics

    Protection

    Protezione e aiuto / to protect and to help

    AVVISO:

    Il sito appartiene ad un'Associazione ONLUS e pertanto NON ha fine di lucro, e RIFIUTA ogni eventuale offerta di denaro. Eventuali offerte di collaborazione -  sempre siano attinenti alle finalità dell'Associazione, suo sito e libro derivatone - sono invece libere: sono gratuite ma anche coperte da un eventuale personalizzato Copyright. Per converso ed analogamente le citazioni che venissero tratte dal sito e dal libro sono soggette a Copyright e vanno presentate con la segnalazione completa della loro provenienza. (International Copyright: Certificate of Registration: May 6 2006)
    Il presente sito NON costituisce testata giornalistica avendo lo specifico fine di far  condividere con solerte attenzione non solo riflessioni e studi ma anche e soprattutto tempestive e spesso INEDITE informazioni. La loro pubblicazione viene pertanto aggiornata senza alcuna periodicità, in funzione non solo degli scritti pervenuti ai curatori o redatti dagli stessi, ma anche e soprattutto dalle più svariate informazioni ottenute da fonti preferibilmente di PRIMA MANO e/o segnalate da - ben graditi - apporti, commenti, precisazioni, critiche ecc. E questa dei dati e fatti di "prima mano" è all'origine della principale "dichiarazione di intenti", base di tutta l'organizzazione anche operativa dell'Associazione. Associazione, suo sito e libro INTENDONO infatti occuparsi in primo luogo di PERSONE: informazioni, fatti (e misfatti) e problemi debbono cioé partire comunque da documentati FATTI PERSONALI, e comunque venir indirizzati a seguire queste persone nelle loro PERSONALI vicissitudini.
    Riassumendo: questo è un sito di informazione senza fini di lucro, non ospita pubblicità a pagamento e per accedervi non è necessario alcun abbonamento o password.
    Ad ogni modo nulla, neppure in parte, potrà essere copiato, modificato o tanto meno rivenduto non solo per fini di lucro ma per trarne qualsivoglia utilità; e neanche riprodotto o inserito in altri siti o pubblicazioni senza la nostra esplicita approvazione. E comunque la citazione della fonte è obbligatoria per chiunque desideri utilizzare, nei limiti sopra indicati, i contenuti di questo sito, direttamente o traendoli a sua volta da altri siti o pubblicazioni sui quali essi sono stati riprodotti.
    Il sito contiene anche articoli/documenti il cui copyright è di proprietà di terzi soggetti; in tal caso, per l'eventuale riproduzione è da richiedersi preventivamente il permesso scritto dei relativi aventi diritto. A nostra volta ogni qual volta possibile abbiamo citato la fonte delle opere e degli articoli riprodotti evidenziandoli anche con il login, ma in caso di citazioni parziali od errori di omissione siamo a disposizione per le opportune rettifiche ed integrazioni: nei limiti del possibile si è cercato di ottenere l’autorizzazione all’uso da tutti i legittimi proprietari delle opere, ma gli eventuali aventi diritto non previamente contattati possono richiedere l'immediata eliminazione degli articoli, immagini, tabelle, testo etc. di loro proprietà, qualora non desiderino o non desiderino più la pubblicazione delle proprie opere su questo o comunque su siti internet. Gli articoli, immagini, tabelle, testo etc. e sono in parte realizzati dalla redazione, ed in parte forniti dagli autori originari o raccolti da altre fonti cartacee od elettroniche sul web. Inoltre, anche se i contenuti del sito vengono revisionati con attenzione spesso con l'aiuto di strumenti appositi, la redazione non può sempre e in ogni caso garantire né essere responsabile dell'esattezza e completezza scientifica dei documenti pubblicati. Alcune sezioni del sito possono fornire collegamenti ad altri siti internet, solo per agevolare gli utenti; la nostra redazione non è in alcun modo responsabile per il contenuto di questi siti.


    Dobbiamo anche segnalare che non troppo di rado il sito in blocco o in singoli file viene MANOMESSO: ad esmpio in data 5 novembre 2007 è stata riattivata la funzione del Motore Interno di Ricerca, funzionante fino a pochi giorni prima , poi reso inutilizzabile da una minima modifica apportata abusivamente nel suo codice html
    /  We should notify that the site - as a whole or on single files - sometimes has to be reviewed since DAMAGED: for example every file were repaired at November 5 2007 since the Inner Search Engine, well working till few days before, left off its function since impaired by a difficult to detect little change on its html code.

    Disclaimer:

    This site pertains to a no-profit Association, its Statute states that it has to AVOID every monetary offer. Instead every collaboration - on condition that it could be in accord with the Association's aims - will be very agreed. Free collaboration are NOT paid, notwithstanding they could be covered by a personalized Copyright; at the same time every quotation from the site and related book are protected by Copyright and has to be cited only with complete origin.
    This site does NOT be a periodical magazine: its aim is to can share data and knowledge the most timely and largely without any periodicity, not only having as source scripts and articles, but trying to be founded the most on FIRST-HAND knowledge of facts and/or by - very welcoming - direct advices given by readers. But "first hand" does not mean a simple definition: our basic aim is to be concerned on regard of precise PERSONS: to get information, to manage data, to clear up problems are our endeavour but mostly when starting from PERSONS asking for PERSONAL help; or rather we assume that our care prefers to keep away from general questions for going on in PERSONAL behalf of them.
    Summarizing: the only purpose of this site is to INFORM, avoiding every other - mostly if eventually lucrative - aim: then it is searching and asking for every kind of sure  information and on the contrary it doesn't host any advertising; it asks for correction and adds but it doesn't ask for any payment or password.
    We try to quote every source with the maximum of care on its exact shape, also provided with its login; we check every changment of the context, personally or helped by official check-engine and selected references, but any way, if for every reason something could have been recognized faulty or lacking or out of date or disapproved, we are at disposal to discuss and then correct. Instead we warn everyone to copy, endorse, publish, reproduce and/or change and use without explicit authorization totally or even partially the contents of our site.
    The whole context of texts and choice of images and quotations belongs to the Association team, but some articles and files endorsed and copyighted on the site pertain to each Authors: it is mandatory to ask the site owner and personally each one of them for exploit or manipulate their works. The main aim of our work and then of our site is to hold and suggest the maximum possible of awareness also with not so common place references; we hope to can be enough cautious to select only sure ones: but we solicit everyone to send us every comment or - moreover - criticism.
    This site is continually in touch with many sources of informations, and so it will be alike continually up-dated. It endorses into many files relating to many subjects and FACTS; and it is also well placed on the Search Engines. Time by time everyone can find the searched subject or reach the more cogent subjective problems on picking the term in the main Search Engines or on going in the site itself to open its huge lot of links.
    And on reverse every one can - and this is well agreed -  suggest other arguments and/or present unresolved problems.
    Summarizing: Association and related site and book(s) were built to assist and better help at first VICTIMS and survivors suffering or having suffered every kind of ABUSES. But our task rises on the whole - really contextual - field of survivors either from "Structured - sexual and pedophile - abuses" or to victims and Association of victims of past and present mental "brain-washing", "microchips insertion", use of human beings as "guinea pigs, and so on every kind of misuse of new technologies - i.e. "energy weapons". At the same time the secondary Association's approach is to recognize the culprits and the instruments for harming but moreover to offer and consolidate this knowledge to the most possible wide extent of people.

    On November 2002 began its endeavour the No-Profit Associazione Italiana, scientifica e giuridica, contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici opening its related Web site - http://www.aisjca-mft.org/. The site is daily on review and  continually up-dated, but on July 2005 the - at time actual site - mirrored notwithstanding on a - static - book It's Abuse NOT Science fiction / Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienza.(International Copyright: Certificate of Registration: May 6 2006)
    The whole work's aim is any way primarily to can share data and knowledge the most timely and largely, not only having as source scripts and articles, but trying to be founded the most on FIRST-HAND knowledge of facts and/or by - very welcoming - direct advices given by readers. But "first hand" does not mean a simple definition: our basic aim is to be concerned on regard of precise PERSONS: to get information, to manage data, to clear up problems are our endeavour but mostly when starting from PERSONS asking for PERSONAL help; or rather we assume that our care prefers to keep away from general questions for going on in PERSONAL behalf of them. Since that site and all its internal pages are unrelenting up-dating, we suggest time by time to take some looks on it but consequently we appeal to be noticed on regard of comments, criticisms - even technical ones - also for adding new data and/or even new pages. Besides we assumed that all our "English" quotations are authentic, we have nonetheless to apologize for a not complete genuineness for this statement. A big lot of "international" readers searches our site and offers useful links to be quoted, a lot coming from more than fifty Nations: but many of them speak and moreover WRITE with different characters than our Latin ones - Greek, Cyrillic, Arab, Hebrew, Chinese, Japanese ...  Then we chose to simplify all the scripts using - only - their own pages translated and transcript on English as the considered worldwide mostly in Internet as the main "lingua franca".

    Not from one or another facet of this so tangled field raised the Association and this Web site and books but - on compelling purpose - considering the variety of "mental, bodily and technological" abused victims claims on their wholeness. But while this perspective accepts the assortment of so multifarious and in progress documentation, it does not accept to deny the reality of the variety of different contexts and cases - sometimes utterly disparate - of "mental and/or bodily and/or technological Abuses". Site and books are so composing an Encyclopedic miscellaneous entirety, not a smoothly fluent "esay-to-read" novel-like story: then this justifies the large amount of files/chapters, each one belonging and referring to a very different situations and a very diffeent way to document - see the "first hand" quotes into many files/chapters and the assortment of totally "foreign guests files/chapters" put on-line or printed into Web site and books.
    We don't like "stars" nor "heroes" besides we strongly reject THEORIES instead of OBSERVATIONS, as well every inviteto simplify and coerce different deeds and different causes of them unified bunch.
    Therefore the lot of discoveries so gathered - and this was a real surprise -  got we aware that the SCATTERED diffusion of a lot of offensive tools resulted almost sure: as the matter of fact everyone can buy without difficulties every kind of actual weaponry, every one can buy often terrible and performing engines even at a very low price. On the height of damage many of such engines are sold for not harming uses: for amusement, for chasing rats, for sending away birds...: not only for ... obviously military drills or for harming chosen people...
    But the foremost engagement of this whole work never is to choose, only avoiding bare subjective description or - worse - FAKE misconception: what is REAL IS RATIONAL has to be considered as our "password"; what is proved and documented is real as it is: then it has not to be interpreted. Our endeavor does NO OPT for designate target: to search and share a sure TRUTH is an aim too much pretentious; our endeavor doesn't be on behalf of such a source of preconceived notion, it is rather focused to find and hold only the most large amount of knowledge to be widespread and wide used: an offer which means notwithstanding also a better potential protection.

    Testimonianze e richieste di protezione / Testimonies and call for safeguard

    Preventive strike and a "security line"
    Sometimes I am forced to share with other people a few details of my life. This is my version of ”prevemptive strike” - if I do it before my perpetrators act the way I suspected, then I remain safe.
    A couple of years ago somebody asked me if I was not afraid to look “like a paranoid idiot” in other peoples eyes. My answer was: “the ONLY way to prove that I was right and “they” were really planning to kill me is.....to get killed. I am not interested, thank you!”
    So, the recent story goes like this. There is a guy in my social circle. He is of xxx origin but already with the Swiss citizenship and well integrated. His name and address:
    xxx xxx
    xxx x, xxx xx xxx
    tel: xxx, mobile: xxx
    I never trusted him because of his close relations with many strange Eastern Europeans (not good sign).
    Last Friday he came for a visit (“invited himself”) and suggested we could drink some Polish Vodka
    he knew I had. While I was in the other room changing CD, I overheard him acting very fast during my absence. I do not have anything to steal there, so I wasn't worry but the question remains....
    After he left I realized that the empty Vodka bottle also disappeared. What can be of a value there?
    It took me 2 days to come to the following conclusion. This particular bottle has my fingerprints because only I (the host) was pouring from it. The commotion he caused was perhaps because he was stealing other little items with my fingerprints or was doing the opposite – “planting” something in my apartment. So far I did not find anything but it is long way to go....
    Of course I do not want to be set-up with something and get arrested. Perps do it all the time to people like me. This is the reason I wrote it. If something “funny” happens – you know who was involved.In that moment you should make the whole world know how Perps operate, even in Switzerland!

    Dati generali sul sito e gli scopi che si prefigge

    L'Associazione - di cui questo sito e le pubblicazioni in libri che ne derivano - è stata costituita come RACCORDO INTERNAZIONALE di riferimenti incrociati, per rendere attuabili - nell'immediato della rete Web - continuativi scambi di INFORMAZIONI.
    Suo scopo precipuo e dinamicamente ininterrotto è di rappresentare sullo scenario PUBBLICO una aggiornata e aggiornabile raccolta e pubblicazione di dati TECNICI - con la premura di indicarli con i link e i login di EFFETTIVA PROVENIENZA evitando al massimo citazioni di "seconda mano" - e soprattutto di costituirsi come una Banca Dati atta a privilegiare inedite TESTIMONIANZE DIRETTE e AUTENTICHE IMMAGINI riferite a fatti - pregressi o in accadere - direttamente riscontrati e preferibilmente non ancora di dominio pubblico, ma di cui è stato possibile accertare l'utenticità.
    Il sito appartiene a un'Organizzazione IMPERSONALE: definizione che significa - in primo luogo - non corrispondente a un gestore "privato" e - oggettivamente - non atta a mescolare assieme fatti differenti come AIUTI PERSONALIZZATI e pubblicazione di DATI SCIENTIFICI OBBIETTIVI: concetto questo che va risolutamente puntualizzato dal lato statutario in quanto il suo impegno di ATTIVITA' OGGETTIVA NON la costituisce come Organizzazione di AIUTI DIRETTI e tanto meno individualizzati come lo sono invece una miriade di altre organizzazioni e siti presenti in moltissimi Stati ai quali può rivolgersi chi richiede privata assistenza.
    Tutto questo lavoro - sito e libri - non è infatti basato su scritti "personali" di un autore singolo, bensì è un'opera COLLETTIVA CORALE composta da una serie disomogenea di provenienze in continuo divenire come tali e come fatti storicamente in accadere.
    Una segnalazione tassativa va qui quindi enfatizzata da parte nostra: se gli elenchi segnalati non pretendono di essere esaustivi, le citazioni presentate non indicano necessariamente la nostra piena approvazione, motivo importante di diffida dal copiare o usare in altri modi senza esplicito permesso il contenuto del sito o anche singole parti. Associazione e sito suo portavoce trattano argomenti molto seri e pericolosi: darli in pasto in modo irresponsabile e/o arbitrariamente modificati e/o tagliati a un pubblico qualunque sotto altre - non sempre altrettanto serie - etichette come fonte originaria, può portare grave danno non solo a noi stessi e a chi viene citato impropriamente, quanto e ben di più a tutta la causa per cui si lavora: ecco la necessità assoluta di Copyright.

    Book cover: International Copyright © January 4 2005 (Certificate 143935559)
    Web pages Copyright: International Copyright © May 6 2006 (Certificate 149917786)
    Book copyright: International Copyright © August 5 2005
    Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici - All rights reserved (Certificate 149917786)


    Si diffida quindi dal copiare o usare in altri modi senza esplicito permesso ogni contenuto del sito o anche singole parti: normtiva tanto più pertinente dato che ci sono già state segnalate maldestre copiature di nostri file citandole come di pertinenza di altri siti con i quali NON abbiamo diretti contatti, anzi dei quali non avevamo alcuna notizia.
    Questo sito e i libri che ne derivano NON sono quindi di pura INFORMAZIONE, ma si costituiscono come ENCICLOPEDIE TEMATICHE a più voci. Gli argomenti presentati e discussi sono quindi da leggersi e soprattutto da CONSULTARSI separatamente o in collegamenti iperstestuali: anche ogni immagine che proponiamo si costituisce come link e come per ogni altro link, le immagini vengono di continuo monitorate e aggiornate.
    Per evitare discussioni futili la necessità di precisare significati e chiavi di lettura introduce in TUTTI i file del sito aggiunte metodologiche, normative sia in italiano che in inglese: una precisazione metodologica rigorosa suggerisce di considerare come valide informazioni - in scala discendente:
    1. le osservazioni documentabili concretamente di FATTI e di OGGETTI
    2. in mancanza di meglio rappresentati da immagini (*)
    3. le testimonianze di prima mano (**)
    4. scritti di prima mano spontanei, immediati e non elaborati,
    5. filmati e registrazioni
    6. dati mediatici d'informazione diretta - non articoli di fatti "raccontati"
    7. e - molto indietro, per ultimi - i "Maestri"
    1. (*)Di conseguenza cerchiamo di provvedere a che nel sito ogni immagine si costituisca anche come link di provenienza - e come per ogni altro link -  venga di continuo monitorata e aggiornata.
    2. (**)Le testimonianze "orali" possono venir registrate e/o filmate, ma se trascritte o riferite da terzi perdono la loro caratteristica primaria di garantita AUTENTICITA'.
    3. Per evitare discussioni futili sull'AUTENTICITA' dei dati presentati, occorre ancora puntualizzare che, con gli "oggetti" e "fatti" protagonisti, le testimonianze scritte di PRIMA MANO sono gli elemento cardine di tutto questo lavoro: - valga l'affermazione derivante dalla pratica professionale che per molte vittime risulta più facile esporre per scritto che a voce anche gravissime passate sofferenze.
    4. Ed appunto per meglio valorizzare questa questione è in corso un cambiamento importantissimo: parti di file significativi di questo sito riguardanti "bambini" sono pubblicate come capitolo 5 e con il titolo Testimonianze di esperimenti nel volume tematico Consapevolezza e memoria di pertinenza di un altro sito, secondo volume di aggiornamento del libro Bambini di ieri = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di domani
    5. In particolare sono state stralciate dal file completo per esser valorizzate nella ESPERIMENTI SU BAMBINE /I le parti documentali del file ESPERIMENTI SU BAMBINE/I  progressivamente sempre più incisive - rappresentano il punto nodale di TUTTO il sito, o anzi meglio: dei presupposti dell'attività dell'Associazione.
    6. Ogni tipo di sofferenza merita attenzione e cura, e non è una sottovalutazione se in questa sede ci atteniamo soltanto ai capitoli meno noti e piùpreoccupanti delle situazioni di abuso: volutamente ci limitiamo a diffondere testimonianze, riferimenti, documenti e dati inerenti ai capitoli estremi di violenza esplicita su bambini: esperimenti ,abusi strutturati, addestramenti forzati..

    To better share the argument of Esperimenti su Bambine/i FIRST HAND written testimonies and real family's photo album, parts of files of this site regarding "children" will become chapters of new thematic booklets published as up-dates of the Italian book - pertaining to another site
    - Bambini di ieri = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di domani

    Some files begin with quotes summarizing and/or only alluding to define basics and meaning, purpose and disclaimer regarding Web site and related books, but a DEDICATED page - Presentazione e diffide/Press-release - does as key introduction of the whole matter.
    This site and the book do NOT be a fount of notices but an ENCYCLOPEDIC gather of different subjects coming from different sources and shared by different Authors: one another to be read time by time, or better to be CONSULTED even for learning,
    The need to specify meanings and keys of reading introduces in EVERY file in the site methodological and/or instructing/founding additions: a rigorous methodological specification suggests to consider as valid information - in decreasing order:
    1. the concretely documentable observations of FACTS and OBJECTS
    2. in default of objects concreteness their shape shown with images (*)
    3. personal instinctive - not thought of - testimonies
    4. spontaneous, unprepared, not re-read first hand writings,
    5. movies and voice recorded data
    6. direct media news - not descriptive essays
    7. and - far behind, in the last position - the "Masters"
  • (*) Consequently in the site every image should be also a link to the place it comes from and - as for every other link -  constantly watched and up-to-dated.
    1. (**) "Oral" reports can be videotaped and/or voice recorded, but if only transcribed or reported by a third person they lose their primary characteristic of sure faithfulness.
    2. Together with "deeds" and "things" as protagonists, the written first hand impromptu testimonies do be foundation of this whole work.
    3. In order to avoid futile debates on the AUTHENTICITY of the FIRST-HAND reports, should be considered an assertion coming from the professional experience: to bring up serious traumatic recalls it is easier to write than to speak.
    4. We do not "grade" suffering nor abuses: every harm is subjectively worth and should be worthy cared; but our aim is to high lightly share the less common harms and the most evil abuses: this page commits its mainly space to experiments, structured abuses,  military and spy drill perpetrated on children.

    Libri

    creative modification CopyrightQuesta rielaborazione del famoso Sonno della ragione di Goyaufficialmente copyright - è resa molto più inquietante dell'originale per essere utilizzata come copertina del libro e spiegata dal Disegnatore Andrzej (Andrew) Suda/ This powerful, more puzzling creative modification of the Goya's Sleep of reason - marked by the official Copyright - here is used as book cover's image, and explained by the Designer: Andrzej (Andrew) Suda: should look just like many of the events described by the victims: they exist, are bothersome, and we don’t know exactly WHY they are there but they are there… [come molti dei fatti descritti dalle vittime: essi esistono , turbano e noi non riusciamo a conoscere esattamente il PERCHE' ci siano, ma ci sono....] / About the Book This book not only documents the case of Andrzej Suda, it is also filled with documentation from the worlds most influential documented cases of psychological abuse, electronic harassment, organized stalking and mind control. Some cases include Rauni Leena Kilde MD., Dr. Reinhard Munzert, Kathy Sullivan, David Larson, and many others... Please support the truth with the purchase of our book. This will document many technologies and mind control weapons that have been kept hidden from the mainstream public. Over 600 pages of action packed TRUTH!

    In data 14 luglio 2005 il sito on-line si è rispecchiato in modo organico un volume ENCICLOPEDICO www.aisjca-mft.org acronimo di:
    di consultazione, senza autore personalizzato ma solo con Per maggiori informazioni sul libro vedi il file a ciò dedicato: Libro/book.

    Per acquistarlo o semplicemente per conoscerne le presentazioni editoriali:
    Cortina Editrice TorinoVia Ormea 69 10125 Torino (ITALY) valentina@cortinalibri.it
    Tel/Phone: 0039 0116507074 / 00390116505228
    Fax: 00390116502900


    Up-to-date Dossiers
    Il sito - profittando delle enormi facilità offerte dalla Rete Internet e dal continuativo affluire di testimonianze e documentazioni - nel frattempo si è molto modificato. In attesa di una totale revisione - che però a sua volta stante i ben diversi tempi di stampa rispetto all'immediatexzza della messa in rete sarà già a sua volta inattuale - ne è stato pubblicato il supplemento come volume autonomo UP-TO-DATE DOSSIERS of It's Abuse NOT Science fiction = Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienza a sua volta ora non più adeguato a contenuti incessantemente in corso d'opera: per cui si invitano i lettori a rivederne spesso i vari e più significativi capitoli nei relativi file in rete nella loro versione attualizzata.
    **********************************
    Dalla presentazione dettagliata del libro It's Abuse NOT Science fiction, e dalla data di pubblicazione - 14 luglio 2005 - molto è cambiato e molti DOCUMENTI sono stati sia sostituiti che aggiunti. In attesa di una completa nuova edizione del volume principale ne viene per ora edito un SUPPLEMENTO INTEGRATIVO UP-TO-DATE DOSSIERS. Per molte vittime risulta più facile esporre passate sofferenze per scritto che a voce: la diffusione di questi rivissuti come di nuovi fatti ora è assicurata da questa NUOVA PUBBLICAZIONE in un autonomo volume.

    In tutti i file verrano aggiunte segnalazioni inerenti alla Medicina che provengono da un altro sito - o meglio: da uno dei libri da questo derivati - alcune pagine di argomento introdutivo ai concetti base della MEDICINA e della Consapevolezza e Memoria:  i nuovi volumi possono esser acquistati come veri "libri", ma i relativi COMPLETI pdf possono senza limitazioni venir SCARICATI e stampati a proprie spese dall'utente. / From another site people can make free download of pdf files and also of COMPLETE books - sorry - only in Italian


    File/capitoli anche da un altro sito/libri inerenti ad argomento "medico-scientifico"
    Esperimenti su Bambine/i

    Nota: i file in pdf potranno essere duplicati o riprodotti su supporti elettronici, cartacei o di qualsiasi altro tipo e distribuiti liberamente, a DUE CONDIZIONI.
    1) I libri, qualsiasi sia il supporto, dovranno essere assolutamente INTEGRI e COMPLETI sia nel testo che nella grafica; ogni modifica, soppressione, aggiunta di qualsiasi tipo faranno decadere il permesso di duplicazione e faranno automaticamente ricadere nei REATI previsti a tutela del diritto di autore.
    2) L'eventuale distribuzione dei duplicati, qualsiasi sia il supporto, dovrà essere fatta esclusivamente a titolo GRATUITO.


    La Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici dal proprio sito Web ha tratto in forma innovativa il sovracitato libro: quasi esattamente mirror dell'intero sito stesso. Il sito/libro è un collage accurato di segnalazioni e di testimonianze di prima mano con qualche commento bilingue riassuntivo. Il fatto che tutto il sito/libro sia parzialmente persino plurilingue segnala la volontà di documentare ogni riferimentocon la massima precisione e attendibilità: questa precisione rischierebbe di perdersi nella traduzione delle numerosissime, basilari citazioni. Di qui anche l'anonimato dell'autore e la scelta del titolo pure bilingue: It's Abuse NOT Science fiction / Gli Abusi mentali, fisici e tecnologici NON sono Fantascienza. Nelle intenzioni degli autori per meglio conservare le potenzialità di consultazione del sito Web anche il libro deve venir considerato come una piccola, rinnovabile Enciclopedia, formata da una serie di articoli tematici in un certo senso a se stanti, in ognuno dei quali vengono proposte citazioni e rimandi connessi direttamente con il contenuto e per questo ripetuti ogni volta se ne presenti l'occasione. A sua volta però fin dall'origine il sito non è stato composto come i classici siti: una testata in una home-page di base in cui tante colonnine indicane "dove dirigersi". Fin dall'origine l'intenzione era di utilizzarlo anche come testo da stampare: per agevolare il - futuro - lavoro del tipografo invece che la comodità dei "navigatori", le pagine si susseguono su di una colonna sola con testo e rimandi "verticaliâ€� come fosse già la pagina di una rivista, se non di un libro. A richiesta dei fruitori del sito sono stati successivamente aggiunti dei files per segnalare l’indice, e il presente file a cui fare iniziale riferimento per informarsi su come aggiornare di continuo la serie delle correzioni e delle nuove informazioni. Il libro per sua natura è statico fino ad una nuova edizione, ma il sito invece si presta e DEVE venir continuamente aggiornato anche dopo la pubblicazione del libro infatti importanti modifiche testuali sono state aggiunte e continueranno ad aggiungersi in vari file, in base a nostre ricerche ed esperienze, ma anche in seguito a più ancora gradite segnalazioni o perplessità: ogni cambiamento verrà prontamente segnalato, anche solo per singole correzioni e rinnovamenti o per piccole aggiunte di precisazione di contenuto.<
    Teniamo insistentemente a ripetere che peculiare all'impostazione di tutta la nostra attività è la segnalazione di fatti concreti, di notizie, di informazioni il più possibile precise, e ottenute da fonti fattuali e non di riporto, oltre che verificate di continuo attraverso convalide e raffronti incrociati e contestualizzati tra di loro. I numerosissimi links costituiscono quindi uno degli scopi prioritari del sito e per questo sono di continuo monitorati: ne vengono aggiunti dei nuovi e di continuo  aggiornati e riattivati quelli non più attivi, come di conseguenza aggiunte e/o corrette le indicazioni e i rimandi relativi. Nostra ferma intenzione NON è quella di proporre ipotesi o esporre il nostro pensiero: il nostro lavoro deve costituire soltanto una attendibile fonte di informazioni e raccordabili dati. Dal punto di vista espositivo e soprattutto documentante consideriamo pertanto irrinunciabile la possibilità di utilizzare anche altri mezzi espressivi oltre al solo linguaggio verbale; come parlando a voce ci si vale di inflessioni, toni e  gesti, anche negli scritti l'integrazione di diversi linguaggi - compreso il più ovvio: l'immagine - può rendere più incisiva e meno discutibile la comunicazione e la documentazione: infatti dati e informazioni accompagnati da illustrazioni che li giustifichino rischiano meno di venir confusi con pure opinioni se non con ipotesi e verbali chiacchiere.
    Ogni immagine che proponiamo si costituisce però anche come link: e come per ogni altro link, le immagini vengono di continuo monitorate e aggiornate.
    Dopo la pubblicazione del libro aggiornamenti sono già iniziati e molti altri ne verrano fatti, ma si consiglia di considerare ancora con attenzione le più importanti passate modifiche nei file già presenti in rete. Da tener costantemente d'occhio i continui contradittori aggiornamenti dell'argomento ostilità contro l'infanzia e medicina di cui il file /adhd.htm  è portavoce e parte integrante. Della massima importanza - come si può rilevare dalla frequenza di danneggiamenti sui file corrispondenti: e non solo sui file  - è comunque quanto riguarda abusi commessi nei riguardi di BAMBINI: vanno quindi prima di tutto segnalate, e con gran rilievo, le continue nuove precisazioni della inesorabile testimonianza italiana a partire dalla sua versione iniziale - parzialmente anche tradotta in inglese - da valorizzarsi con altre testimonianze nel file dedicato e nel relativo più stabile pdf, anche in parte presenti in /testim.htm, in /warn-internat.htm, in guilt-free.htm
    Questo tema, che ha dato origine all'Associazione e alle sue iniziative e che è quindi il perno di tutta la sua impostazione, ne viene presentato aggiornato con dati scientifici illustrati, mentre testimonianze in continuo arricchimento vi sono avvalorate da fotografie AUTENTICHE a comprovare gravissimi esperimenti ostetrici su bambine anche molto piccole e CONSEGUENZE di esperimenti "farmacologici" (?) di natura non appurata su bambini di entrambi i sessi. Vedine anche gli aggiornamenti - in italiano - di /superstition.htm, file omonimo dell'altro sito già citato). Mentre il tema degli abusi sessuali su minori e degli eventuali procedimenti giudiziari si è aggiornato con dati italiani nel file Mind Control Victim Awarded $1 Million
    Le pagine fondamentali che segnalano e descrivono pericoli - come armi e come violazioni - sono in continuo aggiornamento: a questi file è stata aggiunta come documentazione esplicativa - in un file a parte - la scheda in pdf Le armi a energia diretta scaricata dall'inchiesta RAI News 24 - Guerre stellari in Iraq del maggio 2006 (da dove si possono scaricare vari video in diverse lingue).
    Per rimanere nel campo della scienza e tecnologia è stato ribadito in vari file il paragrafo in cui si stigmatizza la confusione tra dati e presunte cause date per certe come il misconoscimento delle conseguenze del certissimo e gravissimo fosforo bianco confuse con quelle di presunte micro-onde. Ed è così che - per districare ulteriori malintesi e per meglio avvalorare il nostro punto di partenza - anche nel nuovo file Opinioni o peggio accuse? sono state ribadite le già sopraccitate nuove segnalazioni.< Testimonianze e dubbi (?) dubbi (?). Le prospettive differenti debbono avere la loro parte, anche dati consolidati provenienti da altre culture debbono venir confrontati: ecco quanto è stato aggiunto a questo file.


    Purtroppo abbiamo potuto accorgerci che alcuni file venivano "contrabbandati" ed "esportati" abusivamente in siti non certo da noi approvati e di ben dubbia natura; mentre con ancor maggior rammarico ci è stato segnalata la presenza di un sito molto sospetto il cui URL si differenziava dal nostro soltanto in un minimo particolare. ("." invece che "-").
    Per questo ogni volta che la nostra attenzione viene indirizzata su simili usi impropri, noi non esitiamo cancellare dai "file ospitati" nel nostro sito interi file come ad esempio Is that feasible to manipulate Human Brain at distance? per proteggerci senza remore contro ogni genere di maldestra o equivoca copiatura o di qualsivoglia altro uso improprio del materiale che presentiamo di prima mano manovra abusiva.

    Presa di posizione

    Scopo precipuo di tutto il nostro lavoro non è quello di discutere in modo ideologico su presunte "opinioni", nè TANTO MENO di lanciare a casaccio accuse ipotetiche, bensì di fare in modo che ogni nostra asserzione si costituisca come convalidabile DOCUMENTO e che soltanto "questo documento" come tale possa SEGNALARE chiaramente sperimentabili e ricontrollabili dati di fatto, possa così diventare una "finestra aperta" per offrire a chiunque le sue DESCRIZIONIe non spiegazioni! - corroborate da riscontrabili fonti e da autorevoli dati tecnici, documentati ed esplicitati in modo incontrovertibile anche iconografico e tecnicamnte convalidato.

    Opinioni??? O elencazione di concreti fatti?
    Controversie e discussioni o esposizione di fatti e/o dati?

    Opinioni o peggio: accuse?

    Purtroppo ci si trova talvolta costretti a malincuore a non poter ignorare ma a dover controbbattere le vuote obbiezioni e le... chiacchiere proposte da chi si accosta a queste pagine credendole frutto di mere "opinioni"; a tacitare - con fastidio ed anche con apprensione - chi di fronte a "situazioni anomale" spara a vanvera, senza preparazione tecnica, accuse non comprovabili: è per questo invece che possiamo pubblicare soltanto veramente precisabili anomalie, e non qualsivoglia dato e/o testimonianza e/o condivisione anche se eventualmente attendibili.
    Appunto il file Opinioni o peggio: accuse? presente anche se non aggiornato nel libro Up-to-date Dossiers e parzialmente in uno presente in un altro sito -  Bambini di IERI = adulti di oggi. Adulti di oggi -> adulti di DOMANI - è stato inserito in un secondo tempo nel sito e di continuo rivisto proprio a far seguito a una serie illogica di spiacevoli controversie.

    Malgrado ogni attenzione posta a questo riguardo continuiamo però ad accorgerci di quanto letture superficiali altrui - magari purtroppo anche corroborate da incaute e dannose prese di posizione di nostri collaboratori - riescano a travisare i nostri intenti e a diffondere questi travisamenti.
    Non stiamo ad elencare i siti in cui questi equivoci appaiono in modo macroscopico se non insultante: citiamo per il momento soltanto un paragrafo emblematico di tutto un sottobosco di contro-propaganda, tratto da un sito che dichiara di saper spiegare ogni tipo di "fatti strani", compresi i microchip impiantati dagli UFO.
    In un sito non più accessibile Stampa Libera un articolo di Corrado Malanga:
    Microchip alieni: tra mito e realtà,
    anche con associazioni che cercando di dare battaglia ad un imprendibile ed non identificabile essere umano che, per scopi segreti e militari di controllo mentale, metterebbe chip nel cranio delle persone per chissà quali target.

    Per principio programmatico evitiamo accuratamente di nominare chicchessia – se non talvolta all’interno di citazioni ufficiali altrui - come causa e tanto meno “colpevole” di quanto descritto come “abuso”. Soltanto DUE nomi compaiono e in evidenza, due nomi incontrovertibili come riconosciuti criminali: Joseph Mengele e José M.Delgado. Nessuno può negare sia quest’ultimo l’imprendibile nemico direttamente da noi nominato come essere umano che, per scopi segreti e militari di controllo mentale, metterebbe chip nel cranio delle persone in quanto non facciamo altro che citare quel che lui stesso scrive – persino tradotto in italiano in edizione Borighieri famoso filmato.
    PHYSICAL CONTROL OF THE MIND. Toward a Psychocivilized Society
    José M. R. Delgado, M.D.
    Director of Neuropsychiatry at Yale University Medical School
    Harper & Row, NY, 1969)


    SITEMAP.xml
    SITEMAP_IMAGES.xml
    SITEMAP:VIDEO.xml
    SITEMAP_NEWS.xml

    Integrity di Peacock Media



    L'aggiornamento dell'effettiva attività dei link si svolge in modo continuativo
    As every other file of this site, the review of links  continually checked.

    Online Broken Link Checker





    MONITORAGGIO dei link afferenti al sito - e alle sue singole pagine
    To WATCH the outbound links toward site - and its inner pages.


    Book cover: International Copyright © January 4 2005 (Certificate 143935559)
    Web pages Copyright: International Copyright © May 6 2006 (Certificate 149917786)
    Book copyright: International Copyright © August 5 2005
    Associazione italiana, scientifica e giuridica contro gli abusi mentali, fisici e tecnologici - All rights reserved (Certificate 149917786)